image alt text

“La bellezza della perla

nasce dalla malattia

della conchiglia”

Karl Jaspers

“Il bello

è lo splendore

del vero”

Platone


Kaleida è un invito alla sensorialità che sussurra:
“osservati, accogliti e lascia che tu sia…”.



Kaleida nasce dalle mie esperienze personali e professionali, dalla fusione di due grandi passioni: la psicologia, intesa come ricerca di equilibrio e benessere attraverso la conoscenza di sé,  e l’estetica, intesa come ricerca di armonia e bellezza attraverso un contatto profondo con il proprio sentire.

Sono cresciuta in una famiglia che mi ha trasmesso i valori della condivisione come forza, del bello come esperienza relazionale e della vita come dono da non sprecare mai.

Ho trascorso molto tempo di fronte ad uno specchio, prima nelle sale di danza ballando e insegnando, poi in Accademia BSI Milano di Diego dalla Palma studiando e insegnando trucco. Ho compreso così il potere catartico dell’arte e la forza espressiva del corpo e dell’immagine.

Mi sono laureata in Psicologia dello sviluppo e della comunicazione presso l’università Cattolica del Sacro Cuore di Milano e attualmente mi sto specializzando in Psicoterapia della Gestalt presso l’IGP (Istituto Gestalt Puglia).

Con il tempo ho imparato sulla mia pelle che per migliorare la qualità della propria vita, lo strumento principale con cui abbiamo bisogno di entrare in contatto è il corpo. Un amico prezioso da risvegliare e con cui dialogare per poter conoscere ed esprimere se stessi nella propria unicità.

Stefania Curci

image_alt_text

Kaleida è una parola nuova che custodisce un senso antico. Si ispira al termine greco “Kaleidos”, composto da kalos (bello) ed eidos (natura interna delle cose) e racconta di un approccio interiore alla bellezza: una forma di attenzione che si prende cura del visibile e dell’invisibile, sottolineando come il bello possa divenire porta d’accesso al benessere.

L’assonanza con “caleidoscopio” arricchisce di senso il significato di Kaleida e si offre come metafora di un percorso di consulenza psicologica ed estetica dove mettersi in gioco e sperimentarsi.

Il caleidoscopio è uno strumento ottico che consente di vedere figure sempre diverse: questa mutevolezza è l’essenza stessa della vita a cui non possiamo sottrarci, pena il rischio di una nociva cristallizzazione.

Stefania Curci

image_alt_text

Kaleida è un contenitore di possibili esperienze grazie alle quali potrai dedicarti a te, prendendoti cura di corpo, mente ed emozioni.

Ti sarà capitato di passeggiare sul bagnasciuga e scorgere tra la sabbia sassolini colorati con diverse venature e dimensioni che hai avuto voglia di raccogliere e portare con te! Ecco, navigando in kaleida troverai infiniti sassolini colorati. Ogni sassolino è una possibile esperienza di consapevolezza e crescita personale, grazie alla quale potrai trovare le risorse per superare un momento di crisi, imparare ad apprezzare e a valorizzare il tuo corpo, allearti con le tue emozioni in modo che solo tu possa essere il padrone della tua vita.

Le proposte di kaleida si articolano in quattro sezioni:

  • Consulenza psicologica
  • Laboratori di psicologia estetica
  • Matrimonio
  • Idee regalo

Ti invito a curiosare tra le proposte… se qualche sassolino colorato attira la tua attenzione e desideri quindi partecipare ad una delle esperienze firmate Kaleida compila il format nella sezione “contatti”, ti risponderò entro 24 ore con info e dettagli.

Stefania Curci

 

image_alt_text

Kaleida: psicologia estetica

La parola estetica deriva dal greco “aisthesis” che significa sensazione. L’estetica quindi è inscindibilmente legata alla percezione, non solo al mondo dell’arte e dell’apparire.

Le sensazioni che ci regalano i cinque sensi costruiscono il nostro mondo interno in base al quale percepiamo il mondo esterno e ci relazioniamo con gli altri.

A volte basta un profumo nell’aria per avvertire una sensazione piacevole o spiacevole che porta con sé emozioni, ricordi e una valanga di pensieri a catena. Vale lo stesso per qualsiasi stimolo sensoriale e per qualsiasi esperienza, ma non sempre ne siamo consapevoli e ci ritroviamo imbrigliati in un malessere del quale ci chiediamo troppo spesso il perché al posto di “sentire cosa sta accadendo e come accade”.

Riscoprire il proprio sentire, vivendo esteticamente, è il segreto per la felicità.

Stefania Curci

image_alt_text

Proposte


CONSULENZA PSICOLOGICA


LABORATORI DI PSICOLOGIA ESTETICA


MATRIMONIO


IDEE REGALO

Testimonianze


  • Consulenza psicologica

    In questo percorso di consulenza psicologica sto imparando ad ascoltare me stessa, i miei bisogni, le mie priorità. Lascio una persona rigida e ne ritrovo una più flessibile; abbandono le mie paure per riscoprire i piaceri della vita. Ho riscoperto aspetti di me stessa che non conoscevo ed ho imparato ad accettare le mie più intime fragilità. Ho ritrovato i colori della vita. Oggi credo nelle mie capacità, nei miei sogni e nelle mie prospettive di vita. Oggi voglio costruire il mio futuro in base alle mie ambizioni. Ho trasformato il caos interiore in voci che esprimono i miei desideri. Lascio quindi una persona che non aveva più una meta e ne ritrovo una che sta percorrendo una strada amandosi e prendendosi cura di sé.  Angela

  • Consulenza psicologica

    Ho iniziato il mio percorso d’aiuto con Stefania Curci circa un anno fa. Non ero più in grado di uscire di casa senza la certezza di avere nel raggio di pochi chilometri un bagno che potesse soddisfare le mie potenziali esigenze fisiologiche. Sentivo in tali condizioni dei fortissimi dolori di pancia. Ero consapevole sin dall’inizio della consulenza che era una questione puramente psicologica ma non riuscivo a capirne le origini. Nella situazione di disagio non facevo altro che controllare questo bisogno apparentemente reale che finiva per condizionare la mia intera vita. Durante gli incontri ho scoperto che più cercavo di controllare il mio bisogno più perdevo il controllo e ho compreso che senso aveva nella mia storia: davo troppa poca importanza alla mia opinione nelle mie scelte, non ascoltavo i miei desideri e prendevo sempre decisioni sul mio conto condizionata dall’opinione degli altri (in particolare di mia madre e del mio fidanzato, per altro molto simili tra loro).
    I risultati sono stati sorprendenti e devo ammettere di essere orgogliosa dei passi da gigante che ho fatto nella mia quotidianità. Grazie agli incontri effettuati ho imparato a ripartire da me rompendo i meccanismi che ormai condizionavano le mie relazioni con gli altri e sono diventata meno severa con me stessa. Oggi mi sento più forte, sono consapevole del fatto che se non elaboro in modo autonomo le mie decisioni, seguendo il mio sentire, questa mia “ansia da bagno” torna alla ribalta.
    Daniela


Calendario


febbraio 2017
lunedì martedì mercoledì giovedì venerdì sabato domenica
30 gennaio , 2017 31 gennaio , 2017 1 febbraio , 2017 2 febbraio , 2017 3 febbraio , 2017 4 febbraio , 2017 5 febbraio , 2017
6 febbraio , 2017 7 febbraio , 2017 8 febbraio , 2017 9 febbraio , 2017 10 febbraio , 2017 11 febbraio , 2017 12 febbraio , 2017
13 febbraio , 2017 14 febbraio , 2017 15 febbraio , 2017 16 febbraio , 2017 17 febbraio , 2017 18 febbraio , 2017 19 febbraio , 2017
20 febbraio , 2017 21 febbraio , 2017 22 febbraio , 2017 23 febbraio , 2017 24 febbraio , 2017 25 febbraio , 2017 26 febbraio , 2017
27 febbraio , 2017 28 febbraio , 2017 1 marzo , 2017 2 marzo , 2017 3 marzo , 2017 4 marzo , 2017 5 marzo , 2017

Su di me

Stefania Curci
psicologa/make-up artist
logo text

Collaborazioni


logo text

Partner

Prestige Events Planner      Assunta Simone Photography      Junio Sportelli Fotografia      Fiori D’arancio Fioristi      Manuela Ravasio Biolift Tecnique     

Ultime news
image_alt_text
  • Postato il 2 maggio, 2016

LA STORIA DI AGATA
Ultime news
image_alt_text
  • Postato il 4 febbraio, 2016

ESTETICO O AN-ESTETICO?

logo text

Contatti

Il tuo nome (*)

La tua email (*)

Oggetto

Il tuo messaggio

logo text

Copyright 2016 - KALEIDA. Psicologia estetica.